Galaxies Over Time

a 2020 winter project

UN ANNO SPECIALE

L'ISOLAMENTO

Il 2020 inizia come un anno normale, simile agli altri. Verso fine febbraio io e Valentina, che condividiamo non soltanto la famiglia ma anche parte del lavoro, avevamo completato la programmazione degli eventi dal vivo fino a fine settembre, felici di aver dato così tanto spazio alle attività a tema astronomico dedicate ai bambini.

Poi, appena pochi giorni dopo, in una manciata di ore tutto cambia. L’isolamento, la quarantena vissuta in una delle prime zone rosse d’Italia. L’incredulità di fronte ad una situazione surreale e il nostro lavoro che va completamente in fumo nel giro di una decina di giorni.

CARL SAGAN OBSERVATORY

L'OSSERVATORIO

Abbiamo vissuto i mesi successivi dedicandoci alla ricostruzione professionale, alla famiglia e trascorrendo tanto tempo nella nostra isola protetta, la nostra casa. 

Con tanto tempo a disposizione ho ripreso l’espansione dell’osservatorio, iniziando a costruire le prime postazioni fisse, mentre la notte, sotto un cielo insolitamente calmo e sereno, ho intrapreso un progetto fotografico dedicato alle galassie e durato circa un paio di mesi.

GALAXIES OVER TIME è nato così, in uno strano periodo di uno strano anno, dove tutto sembrò fermarsi per darci il tempo di riprendere contatto con alla natura, il cielo e le meraviglie che ci circondano ogni giorno.