Astrofotografia sulla Galassia M 106 in HaLRGB

Galassia M 106 in HaLRGB con Sky-Watcher 300 f/4 e ASI 294MM h-alpha monocromatica ha luminanza newton optolong rgb 3nm antlia zwo Astrofotografia sulla Galassia M 106 in HaLRGB
Luca Fornaciari Astrofotografia Fotografia Adobe

lezioni private e corsi in aula?

Mi dedico per professione alla formazione in campo grafico e fotografico da diversi anni, specializzato per passione nella fotografia notturna e nell’astrofotografia. Trovi tanti progetti e contenuti tra sito, canale YouTube e comunità Facebook e Telegram, ma se cerchi una formazione mirata per imparare in modo professionale e teoria e tecniche su strumenti e software, puoi visitare le pagine dedicate.

A inaugurare quest’anno il nuovo “periodo delle galassie” è stata un’astrofotografia realizzata sulla bellissima galassia M 106 in HaLRGB.

Il periodo delle galassie è una ricorrenza nella vita di un astrofotografo che identifica un momento preciso dell’anno dove l’assenza nel cielo notturno di grandi nebulose a emissione orienta la scelta fotografica deep sky su lontane galassie.

Per inaugurare il periodo delle galassie 2022 ho scelto quest’anno uno splendido soggetto che mi era già capitato di fotografare negli anni precedenti: la galassia Messier 106.

Si tratta di una galassia a spirale che troviamo nella costellazione dei Cani da Caccia e che dista circa 23 milioni di anni luce. Al suo centro un buco nero supermassiccio rende l’aspetto della galassia particolare. Due bracci composti da gas invece che da stelle, sembrano conseguenza diretta dell’attività del buco nero.

Il telescopio spaziale Hubble e alcuni osservatori da Terra sono stati in grado di fotografare con ottimi risultati questi deboli bracci di gas incandescente. Una prova che ho tentato umilmente di riprodurre con la mia strumentazione e da un cielo senz’altro limitato dall’inquinamento artificiale.

Sono partito allestendo un nuovo componente sul mio setup principale composto da una EQ8 e da uno Sky-Watcher 300 f/4: una ruota portafiltri motorizzata ZWO 7×36, ovvero sette posizioni per filtri da due pollici.

Astrofotografia sulla Galassia M 106 in HaLRGB

Con questa ruota ho potuto raggiungere un nuovo livello di automazione nelle sequenze di scatto. Potendo automatizzare l’alternanza dei filtri R, G e B con quello di luminanza e in banda stretta, e ho iniziato a scattare per un paio di notti assemblando prima di tutto l’immagine destinata alla crominanza.

Crominanza di 45 minuti per canale R, G e B
La parte più complessa è emersa iniziando a raccogliere scatti in H-Alpha che, uniti alla luminanza, avrebbero composto un’immagine HaLRGB.

Nella fotografia finale ho tentato infatti di mostrare almeno uno dei due bracci di gas ionizzato, quello più “fotogenico” per quando non sia un segnale particolarmente forte da catturare. L’immagine che vi mostro è il risultato di 5 ore di luminanza, 45 minuti per canale R, G e B e 8 ore di H-Alpha.

Galassia M 106 in HaLRGB con Sky-Watcher 300 f/4 e ASI 294MM h-alpha monocromatica ha luminanza newton optolong rgb 3nm antlia zwo Astrofotografia sulla Galassia M 106 in HaLRGB
Astrofotografia sulla Galassia M 106 in HaLRGB

Nonostante dei buoni dettagli che descrivono il nucleo di questa strepitosa galassia del cielo invernale, questa nuova esperienza su M 106 mi ha presentato bene le difficoltà che dovrò superare a parità di cielo e strumentazione per poter in futuro raccogliere e rappresentare meglio il segnale H-Alpha dei bracci ionizzati. Nulla di scontato, ma queste sfide annuali che ci permettono ogni volta di mettere in gioco le nostre nuove conoscenze acquisite sono il cuore dell’astrofotografia deep sky.

In ultimo, riassumo come sempre qualche indicazione di massima riguardante la fotografa su questo affascinante oggetto invernale di profondo cielo che potrete pianificare sul sito Telescopius.

Nome: Galassia M 106 e le compagne NGC4248, NGC 4232 e NGC 4231
Catalogo: NGC 4258, CGCG 243-67, CGCG 244-3, MCG 8-22-104, PGC 39600, UGC 7353, V V 448
Tipologia: galassia
Periodo per fotografarla dall’Italia: inverno e primavera
Lunghezza Focale consigliata rispetto ad un sensore APS-C da 23.6×15.6mm: dai 350/400 mm in su per apprezzarne le forme
Sensore modificato per emissione H-Alpha obbligatorio: no

Luca Fornaciari

Luca Fornaciari

Formazione grafica e fotografica.
Scopri di più sui miei corsi, eventi e servizi.

Luca Fornaciari Astrofotografia Fotografia Adobe

i miei contenuti ti aiutano?

Tutte le attività a tema astronomico sono sviluppate e condivise gratuitamente (a esclusione dei corsi di formazione). Se apprezzi questi contenuti, con l‘iscrizione al canale YouTube o il mi piace sulla pagina Facebook sosterrai la loro diffusione. E’ una motivazione per me a continuare e un piccolo gesto di apprezzamento.

Cosa potrebbe aiutarti?

Sul sito trovi altri spunti che potrebbero esserti di aiuto in astrofotografia:

nel mio portfolio trovi le immagini suddivise per strumentazione (ottiche, filtri, camere astronomiche). Nella sezione download puoi scaricare i dark delle camere astronomiche CMOS che ho testato, mentre nella pagina dei moduli puoi calcolare rapidamente diverse grandezze utili per l’astrofotografia amatoriale.

Don`t copy text!

Contattami Per lezioni, eventi e collaborazioni

in caso di mancata risposta scrivi per sicurezza a lucafornaciari@outlook.com

Consigli per acquisti e utilizzo della strumentazione astronomica?

Non riesco a rispondere a tutte le richieste quotidiane che ricevo su consigli per gli acquisti e dubbi sull’utilizzo della strumentazione ma ho creato gruppi Facebook e Telegram nei quali cercare di aiutare tutti. Si chiamano Astrofarm e li trovi qui.

Cerchi lezioni in streaming?

Vista la quantità di richieste e in previsione dell’inizio degli eventi estivi di astronomia dove sarò in viaggio molto spesso, ho esteso l’orario di lavoro settimanale delle lezioni individuali a tutte le pause pranzo e ho incluso una sera a settimana che dedicherò a chi non ha altre possibilità. Gli orari di lezione individuale diventano quindi: dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 19.00 e ogni martedì sera dalle 20.00 alle 22.00.