Collegare la montatura a Stellarium con EQMOD

Collegare la montatura del telescopio a STELLARIUM con EQMOD
Luca Fornaciari Astrofotografia Fotografia Adobe

i miei contenuti ti aiutano?

Tutte le attività a tema astronomico sono sviluppate e condivise gratuitamente (ad esclusione dei corsi di formazione). Se apprezzi questi contenuti ricorda che l‘iscrizione al canale YouTube o il mi piace sulla pagina Facebook potrà sembrarti superfluo, ma aiuta la diffusione dei contenuti che preparo e premia il mio impegno. E’ una motivazione a continuare e un piccolo gesto di apprezzamento.

Possiamo collegare la montatura equatoriale del nostro telescopio a Stellarium con il cavo EQMOD e sfruttare questo bellissimo software per puntare direttamente gli oggetti nel cielo.

Stellarium è un software molto diffuso tra gli amanti del cielo notturno. Gratuito su PC e a pagamento su Android e iOS, permette di navigare tra le costellazioni e gli oggetti che popolano il cielo notturno. Potete simulare epoche, momenti precisi e addirittura ingrandimenti o campi inquadrati che simulano la strumentazione astronomica che possediamo.

Con Stellarium quindi possiamo simulare l’ingrandimento di un oggetto con un determinato strumento ottico, la posizione di nebulose, galassie, satelliti e molto altro rispetto ad un preciso momento e pianificare così le nostre osservazioni o le nostre astrofotografie.

Con il cavo EQMOD però possiamo addirittura collegare la nostra montatura del telescopio al software Stellarium potendo così ottenere un puntamento reale degli oggetti astronomici utilizzando la schermata del programma.

Su YouTube trovate già un vecchio filmato dove insieme all’amico Marco Prelini vi spiegavamo come poter collegare intanto la vostra montatura al PC. Potete recuperare quel filmato qui:

Da quel filmato ho quindi preparato un secondo appuntamento per farvi vedere come collegare EQMOD a Stellarium. Nel filmato qui sotto potrete ripercorrere i passaggi corretti per arrivare rapidamente a poter muovere il vostro telescopio verso gli oggetti che selezionerete direttamente in Stellarium. Questa possibilità è molto comoda per puntare dal computer con precisione e in modo semplice molti oggetti, anche da cataloghi che potremmo non trovare nella pulsantiera della nostra montatura.

Sia che si desideri fare osservazione, sia che si voglia fare astrofotografia, il collegamento del nostro setup astronomico al computer e all’interfaccia di Stellarium può rendere l’esperienza di navigazione molto piacevole e divertente.

Luca Fornaciari

Luca Fornaciari

Mi chiamo Luca Fornaciari e mi occupo di formazione grafica e fotografica.
Scopri di più sui miei corsi, eventi e servizi.

prossimi eventi

Nessun evento trovato!
Carica altro

il blog

Luca Fornaciari Astrofotografia Fotografia Adobe

lezioni private e corsi in aula?

Mi dedico per professione alla formazione in campo grafico e fotografico, con una specializzazione nella fotografia notturna e nell’astrofotografia. 

Su questo sito, il canale YouTube e le comunità Facebook e Telegram che ho creato, cerco di fornire aiuto ai principianti con contenuti liberi e accessibili a tutti, ma se cerchi una formazione mirata per imparare in modo metodico e chiaro teoria e tecniche su strumenti e software, allora puoi contattarmi per ricevere formazione diretta con lezioni in streaming o aule di gruppo.

Cosa potrebbe aiutarti?

Sul sito trovi altri spunti che potrebbero esserti di aiuto in astrofotografia:

nel mio portfolio trovi le immagini suddivise per strumentazione (ottiche, filtri, camere astronomiche). Nella sezione download puoi scaricare i dark delle camere astronomiche CMOS che ho testato, mentre nella pagina dei moduli puoi calcolare rapidamente diverse grandezze utili per l’astrofotografia amatoriale.

Don`t copy text!

Per lezioni, eventi e collaborazioni:

CONTATTAMI

contact us

Consigli per acquisti e utilizzo della strumentazione?