Astrofotografia sulla nebulosa planetaria PK 38+2-1 o YM 16

Astrofotografia sulla nebulosa planetaria PK 38+2-1 o YM 16 Nebulosa Planetaria Planetary Nebula PK 38+2.1 o 038+02.1 (YM16) bicolor HOO con Sky-Watcher 300/1200 f/4, ZWO ASI 294MM, Antlia Ha 3nm, OIII 3.5nm.
Luca Fornaciari Astrofotografia Fotografia Adobe

i miei contenuti ti aiutano?

Tutte le attività a tema astronomico sono sviluppate e condivise gratuitamente (ad esclusione dei corsi di formazione). Se apprezzi questi contenuti ricorda che l‘iscrizione al canale YouTube o il mi piace sulla pagina Facebook potrà sembrarti superfluo, ma aiuta la diffusione dei contenuti che preparo e premia il mio impegno. E’ una motivazione a continuare e un piccolo gesto di apprezzamento.

Nelle mie notti di astrofotografia di un caldo agosto 2021, mi sono diretto anche sulla nebulosa planetaria PK 38+2-1 o YM 16 nel catalogo Yerkes-McDonald.

Ecco, questa è una nebulosa planetaria che non avrete visto molto spesso in rete. Ho trovato pochissime immagini di questo oggetto e forse per una buona ragione.

La nebulosa planetaria PK 38+2-1

La planetaria PK 38+2-1 è la numero 1212 del catalogo Perek-Kohoutek ed è un oggetto estremamente rarefatto di 5,1 primi d’arco di estensione e una magnitudine di circa 14,2. Ci troviamo nella costellazione del Serpente e questo vecchio involucro di gas ionizzato appare a fatica sul singolo fotogramma con una debolissima emissione di idrogeno ionizzato H-Alpha.

Dopo due notti di integrazione con scatti da 600 secondi in ultra banda stretta con lo Sky-Watcher 300 f/4, sono riuscito a realizzare una prima immagine a bicolor di questo evanescente oggetto deep sky:

Astrofotografia sulla nebulosa planetaria PK 38+2-1 o YM 16 Nebulosa Planetaria Planetary Nebula PK 38+2.1 o 038+02.1 (YM16) bicolor HOO con Sky-Watcher 300/1200 f/4, ZWO ASI 294MM, Antlia Ha 3nm, OIII 3.5nm.
Astrofotografia sulla nebulosa planetaria PK 38+2-1 o YM 16

E’ molto emozionante poter vedere questi deboli oggetti poco noti. Se volete tentare di fotografare questa planetaria vi consiglio di armarvi di un buon diametro, un filtro selettivo e di accumulare un buon numero di pose lunghe. Il risultato che vedete qui è stato ottenuto con pose da 600 secondi con Ha:OIII da 3 e 3.5 nanometri, ma se riprenderò l’integrazione passerò senz’altro a pose ben più lunghe.

Se volete scoprire di più sulle nebulose planetarie in generale vi riporto qui il link ad un progetto lungo che sto sviluppando proprio su questo tipo di oggetti. E’ un percorso video/fotografico che parte dalla storia delle scoperte e si dedica poi a singoli oggetti. Lo trovate qui sotto, mentre le più semplici versioni video sono sul mio canale YouTube.

Storia delle Nebulose Planetarie attraverso l'astrofotografia amatoriale
Note per astrofotografia

Nome: PK 38+2.1
Catalogo: PK 38+2.1, YM 16
Tipologia: nebulosa planetaria
Periodo per fotografarla dall’Italia: estate e autunno (luglio / settembre)
Lunghezza Focale consigliata rispetto ad un sensore APS-C da 23.6×15.6mm: da 1000 mm in su
Sensore modificato per emissione H-Alpha: si

Luca Fornaciari

Luca Fornaciari

Mi chiamo Luca Fornaciari e mi occupo di formazione grafica e fotografica.
Scopri di più sui miei corsi, eventi e servizi.

Cosa potrebbe aiutarti?

Sul sito trovi altri spunti che potrebbero esserti di aiuto in astrofotografia:

nel mio portfolio trovi le immagini suddivise per strumentazione (ottiche, filtri, camere astronomiche). Nella sezione download puoi scaricare i dark delle camere astronomiche CMOS che ho testato, mentre nella pagina dei moduli puoi calcolare rapidamente diverse grandezze utili per l’astrofotografia amatoriale.

prossimi eventi

Nessun evento trovato!
Carica altro

lezioni e corsi?

Mi dedico per professione alla formazione in campo grafico (specialmente industriale) e di fotografia generale, con una specializzazione nella fotografia notturna, soprattutto nell’astrofotografia deep sky.

 

Tra questo sito, il canale YouTube e le comunità Facebook e Telegram che ho creato, cerco di fornire quanti più aiuti possa dare ai principianti nel mio tempo libero, ma se cerchi una formazione mirata per imparare in modo metodico e chiaro teoria e tecniche su strumenti e software, allora puoi contattarmi per ricevere formazione diretta con lezioni in streaming.

 

Trovi le informazioni che ti servono in questa pagina.

il blog

Don`t copy text!

CONTATTAMI

contact us