SkyWatcher SolarQuest montatura solare altazimutale

di Luca Fornaciari

SkyWatcher SolarQuest montatura solare altazimutale

Oggi vi presento uno strumento di SkyWatcher appena presentato: la montatura solare altazimutale SolarQuest.

Questa piccola montatura assomiglia esteticamente alla AZ-GTi, ma in realtà è uno strumento dedicato all’osservazione solare, che ci permette di poter osservare il Sole con una facilità incredibile. La SolarQuest viene venduta con una mezza colonna e il treppiede intorno ai 400 euro. La montatura regge 4 kg di portata, sufficienti per un telescopio tipo Sky-Watcher Evostar 72 ED.

Premessa molto importante, ricordatevi di non osservare mai il sole con uno strumento che ingrandisca che non sia stato preparato o costruito apposta per l’osservazione solare. Ci rimettereste la vista istantaneamente, quindi attenzione bene. Se avete dubbi contattate un rivenditore specializzato come quelli che trovate sui siti italiani di Celestron e Sky Watcher, così da trovare persone esperte che possano spiegarvi bene come non correre grossi rischi per i vostri occhi.

SkyWatcher SolarQuest montatura solare altazimutale
Cosa ha di particolare la SolarQuest?

La SolarQuest può essere alimentata esternamente con una batteria o con l’alimentazione a corrente, ma già internamente può montare un pacco batterie per avere completa autonomia.
Vi basterà soltanto premere il pulsante di accensione affinché la montatura contenente un gps, provveda a fare un orientamento prima in altezza, poi in azimut. Una volta completato l’allineamento, la SolarQuest, grazie alla tecnologia HelioFined, utilizzerà una piccola camera in grado di poter identificare nel cielo il Sole, andarlo a puntare in automatico e mantenerlo centrato nel vostro telescopio permettendovi di fare osservazione per tutto il tempo che desiderate.

Sulla SolarQuest sono presenti anche quattro frecce per muovere manualmente il telescopio nel caso in cui il puntamento del telescopio non corrisponda perfettamente al puntamento del cercatore elettronico.

È tutto qui!

La SolarQuest pesa 1,3 kg e non supera i 4 kg con la mezza colonna e il treppiede, restando quindi uno strumento estremamente trasportabile.

Allineatelo al terreno, posizionate la montatura qualche grado a sinistra del Sole e accendetela. Al resto penserà lei. Uno strumento interessante e molto semplificato che potrebbe rivelarsi davvero utile anche in ambito pubblico, ma soprattutto scolastico.   

Guarda il video con la mia prima prova della montatura solare altazimutale SkyWatcher SolarQuest!

Mi chiamo Luca Fornaciari e mi occupo di formazione grafica e fotografia. Clicca qui per scoprire di più sui miei corsi, eventi e servizi.

YouTube | Instagram | Facebook

Luca Fornaciari

Luca Fornaciari

Mi chiamo Luca Fornaciari e mi occupo di formazione grafica e fotografica.
Clicca qui per scoprire di più sui miei corsi, eventi e servizi.

Don`t copy text!

contact us

Ti servono informazioni sui servizi e sugli eventi? Contattami!

our adress:

Luca Fornaciari