Il Muro del Cigno in Hubble Palette

di Luca Fornaciari

Il Muro del Cigno in Hubble Palette Nebulosa Muro del Cigno parte della Nebulosa Nord America NGC 7000 o C 20 astrofotografia hubble palette

Il Muro del Cigno è parte del complesso nebulare chiamato Nord America (NGC 7000) e in questo progetto di primavera 2020 ho assemblato i canali monocromatici a banda stretta nella sequenza Hubble Palette.

La Hubble Palette fu inventata dalla NASA ormai diversi anni fa per combinare i canali monocromatici a banda stretta del telescopio spaziale Hubble in una modalità che genera falsi colori, ma in grado di esaltare le differenti componenti gassose presenti nelle nebulose. I colori quindi che vedete di seguito non sono reali, per quanto questa parola sia ugualmente molto discutibile quando si parla di astrofotografia.

Il Muro del Cigno in Hubble Palette Nebulosa Muro del Cigno parte della Nebulosa Nord America NGC 7000 o C 20 astrofotografia hubble palette
Sky-Watcher 200/800 f/4 | QHY 163m | Antlia Sii:Ha:Oiii 3.5nm

Il Muro del Cigno è una zona nebulare luminosissima e molto affascinante, ricca di molti gas che premiano questo tipo di montaggio, ottenuto con la seguente sequenza dei canali narrowband: Sii:Ha:Oiii. Dove in ordine si tratta di Zolfo ionizzato due volte, Idrogeno ionizzato e Ossigeno ionizzato tre volte. In questo particolare progetto, ottenuto con filtri a banda selettiva molto stretta (3nm), ho potuto fotografare il Muro del Cigno verso la fine di maggio, molto in anticipo rispetto al periodo ideale. L’oggetto infatti è stato ripreso da un’altezza di circa 22° fino ad un culmine appena oltre i 55°. Nonostante la posizione immersa per buona parte della notte nell’inquinamento artificiale, i filtri selettivi hanno garantito l’ingresso di un segnale molto forte e pulito dalle fonti di disturbo.

Il Muro del Cigno in Hubble Palette Nebulosa Muro del Cigno parte della Nebulosa Nord America NGC 7000 o C 20 astrofotografia hubble palette
Crop al 150%
Consigli per astrofotografia su il Muro del Cigno in Hubble Palette

Nome: Nebulosa Muro del Cigno | Parte della Nebulosa Nord America
Catalogo: NGC 7000, Sh 2-117, C 20, LBN 373
Tipologia: nebulosa ad emissione
Magnitudine: 4.0
Periodo per fotografarla dall’Italia: culmina a mezzanotte a fine agosto, il periodo ideale per fotografarla va quindi da giugno ad ottobre.
Lunghezza Focale consigliata con sensore APS-C da 23.6×15.6mm: dai 150 mm in su, per vederla di una dimensione soddisfacente insieme alla nebulosa Nord America. Dai 500 mm in poi per focalizzarsi sui particolari del Muro del Cigno.
Reflex modificata obbligatoria: SI

Luca Fornaciari

Luca Fornaciari

Mi chiamo Luca Fornaciari e mi occupo di formazione grafica e fotografica.
Clicca qui per scoprire di più sui miei corsi, eventi e servizi.

Don`t copy text!
it_ITItalian
en_USEnglish it_ITItalian

contact us

Ti servono informazioni sui servizi e sugli eventi? Contattami!

our adress:

Luca Fornaciari