Presentazione Celestron Star Sense

di Luca Fornaciari

Presentazione del Celestron Star Sense compatibile da oggi anche con montature Sky-Watcher.

Star Sense di Celestron è pensato per permettervi di muovere in automatico in modo preciso e facile il vostro telescopio nella volta celeste verso l’oggetto che volete osservare. Come funziona? Questo strumento riuscirà a scattare alcune immagini del vostro cielo, ad analizzare le stelle presenti e a calcolare le coordinate dei punti centrali di queste immagini. Ripetendo alcune volte questa operazione sarà in grado di costruirsi un modello della volta celeste dal luogo in cui vi trovate e in un modo del tutto automatico e molto semplice potrà a quel punto puntare qualunque oggetto del cielo centrandolo perfettamente nel vostro oculare.

L’ultima versione dello Star Sense è compatibile con le montature Sky-Watcher.

Nella confezione troviamo ovviamente il libretto di istruzioni, la pulsantiera che andrà a rimpiazzare la vostra pulsantiera originale, l’adattatore per cercatori Sky-Watcher, la basetta per i telescopi Celestron, la cavetteria e un adattatore per la compatibilità Sky-Watcher.

Star Sense altro non è che una camera in grado di fotografare il cielo. Le immagini verranno poi processate in modo che Star Sense possa capire quali stelle sono posizionate nelle immagini e facendo di fatto plate solving determinerà le coordinate del punto centrale delle immagini. Questo processo di scatto e analisi verrà ripetuto diverse volte in un modo automatico, al termine del quale il vostro telescopio potrà puntare in modo molto preciso un qualunque oggetto contenuto a catalogo nel tastierino.

Attenzione: il cervello dell’elaborazione non è incluso nella camera, il firmware è nella pulsantiera

fornita nella confezione, ecco perché dovrete rimpiazzarla con quella della vostra montatura, sia che si tratti di Celestron che di Sky-Watcher.Al primo utilizzo di questo strumento Star Sense dovrà calcolare il disassamento fra il vostro telescopio e la camera, e dovrete quindi aiutarlo dandogli delle stelle di riferimento da puntare. Questa operazione, una volta conclusa, non andrà più ripetuta quindi per le volte successive vi basterà lanciare l’allineamento automatico e nel giro di due minuti il vostro telescopio in modo autonomo avrà scandagliato il cielo, analizzato le stelle e sarà in grado a quel punto di potersi orientare in automatico verso qualunque oggetto del catalogo. La camera riprende un campo abbastanza largo e potrebbe succedere durante il vostro utilizzo che una luce artificiale intensa possa compromettere l’allineamento automatico. Ricordate che internamente c’è un’opzione che vi permette di inserire il livello di inquinamento luminoso del vostro cielo in modo da potere adattare la sensibilità dello strumento a seconda che siate in centro città oppure sotto un cielo buio.

Star Sense potrebbe essere molto utile ad esempio nel caso in cui vogliate fare osservazioni con il telescopio dal vostro balcone o da un punto qualunque che non vi permetta di vedere la polare. Una volta regolata all’altezza della montatura e l’allineamento verso nord approssimativo, Star Sense vi aiuterà facendo le fotografie a porzioni del cielo permettendovi di puntare con precisione gli oggetti che vorrete osservare anche in assenza della polare.

Star Sense non è un sistema di autoguida

attenzione, nel caso vogliate fare fotografia astronomica con montatura equatoriale un buon allineamento polare sarà comunque necessario. Mentre per quanto riguarda la pura osservazione, sia che vi troviate con montatura altazimutale o equatoriale, l’allineamento polare potrà essere approssimativo. L’imperfezione dell’allineamento polare sarà riparata da Star Sense permettendovi di puntare in modo preciso gli oggetti. Questo non c’entra per quanto riguarda l’inseguimento del caso di fotografia a lunga posa.Molto presto pubblicherò anche le mie prove pratiche di questo accessorio, testandolo sia su montature Celestron che su equatoriali Sky-Watcher.



Non perderti la presentazione video!


Ricordate che tutti gli strumenti Sky-Watcher e Celestron, se acquistati in Italia, hanno estensioni di garanzia incluse e una rete di rivendita e assistenza che potrà aiutarvi sia in caso di problemi, che per l’acquisto di accessori o per la manutenzione dello strumento.
Sui siti Celestron e Sky-Watcher trovate la lista dei negozi italiani specializzati che potranno aiutarvi:
http://www.celestron.it/
http://www.skywatcher.it/


Sei incuriosito dalla fotografia notturna e dall’astrofotografia?
Tra i servizi troverai un po’ di tutto: eventi divulgativi e dimostrativi gratuiti, giornate singole di astronomia, cibo e divulgazione, fino a veri e propri workshop di astrofotografia per imparare da zero le basi della fotografia astronomica e della fotografia notturna.
Se ti servono maggiori informazioni contattami!

Luca Fornaciari

Luca Fornaciari

Mi chiamo Luca Fornaciari e mi occupo di formazione grafica e fotografica.
Clicca qui per scoprire di più sui miei corsi, eventi e servizi.

Don`t copy text!

contact us

Ti servono informazioni sui servizi e sugli eventi? Contattami!

Nebulosa Crescente NGC 6888 HOO bicolor astrofotografia

our adress:

Luca Fornaciari

BISOGNO DI AIUTO?

Se stai cercando lezioni private in streaming di fotografia, grafica, sviluppo e post-produzione o webinar di gruppo, puoi controllare gli eventi in programma o contattarmi direttamente!